, Storia 2020

Bright ideas since 1985

Dalla fondazione di Z-Laser nel 1985, l’azienda è sinonimo di innovazione, qualità e affidabilità nel settore. Il fondatore, Kurt-Michael Zimmermann, si è concentrato su un forte reparto di sviluppo già nei primi anni e ha riconosciuto molto presto che la leadership dell’innovazione è la chiave per un’azienda di successo nel settore dei laser.

Tuttavia, l’innovazione non ha bisogno solo di menti intelligenti e di libertà – richiede anche un ambiente di lavoro con gerarchie piatte e un’atmosfera amichevole che consenta ai dipendenti di mettere in discussione le strutture esistenti, di fare ricerca in modo indipendente e di agire fuori dai sentieri battuti.

Questa cultura plasma ancora oggi Z-Laser. I risultati sono laser di linea, laser di posizionamento, proiettori laser, laser per l’elaborazione delle immagini e soluzioni OEM che stabiliscono gli standard in tutto il mondo.

Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

La storia della nostra azienda

  • 1985

    L'ingegnere industriale K.-M. Zimmermann fonda la Z-LASER a Friburgo. La società è inizialmente specializzata nello sviluppo di nuovi sistemi laser per l'assistenza al posizionamento.

  • 1989

    Presentazione di Z-LASER alla fiera del legno LIGNA, Hannover.

  • 1991

    Sviluppo del sistema di misura 3D Vision 2000 e presentazione dei primi laser a diodi.

  • 1995

    Presentazione di Z-LASER in India (Jaipur) alla più grande fiera della pietra del paese. Il fondatore dell'azienda Kurt-Micheal Zimmermann presenta l'azienda e i suoi prodotti.

  • 1997

    Z-LASER si presenta nel padiglione tedesco alla fiera di Nuova Delhi (India).

  • 1998

    Sviluppo del primo proiettore laser Z-LASER. Qui ancora come prototipo. Il raggio laser viene deviato dalla modulazione optoacustica.

  • 2000

    Z-LASER si è affermata come una costante sul mercato con sistemi laser applicabili individualmente. Z-LASER è il produttore leader di laser per l'industria tessile, la produzione di pneumatici, l'industria del calcestruzzo e delle case prefabbricate e la tecnologia medica. La domanda è intersettoriale.

  • 2001

    Integrazione della società Lasertechnik Deutschland GmbH in Z-LASER.

  • 2002

    Sviluppo del controllo della potenza in funzione della velocità dei proiettori laser, nuove ottiche, design meccanici ed elettronici.

  • 2005

    ...al 134 di Merzhauser Strasse.

    La posizione qui offre spazio per la crescita e, grazie all'accesso diretto ai mezzi pubblici, facilita l'accesso dei dipendenti all'azienda. C'è anche un ampio parcheggio a disposizione dei visitatori e dei dipendenti.

  • 2008

    Fondazione di Z-LASER Italia Srl. (Milano).

  • 2010

    Fondazione di Z-LASER America Inc. (Montreal).

  • 2011

    A metà dell'anno è stato istituito il parco solare di proprietà della Z-LASER. D'ora in poi Z-LASER genera una parte considerevole del fabbisogno energetico attraverso il sistema solare interno.

  • 2011

    Introduzione della gamma di prodotti ZQ.

  • 2012

    L'intero processo di produzione interno è stato esaminato secondo metodi di lean management e adattato ai più recenti standard internazionali.

  • 2013

    Z-FIBRA, laser accoppiato in fibra Vista frontale

    - Introduzione dei laser a fibre accoppiate ZFSM / ZFMM - oggi Z-FIBER - Presentazione del sistema di misura a telecamera e laser Z3D-Control.

  • 2015

    All'epoca Z-LASER collaborava già con più di 60 partner in tutto il mondo e oggi conta circa 85 dipendenti grazie alla forte crescita nel settore OEM per soluzioni laser personalizzate.

  • 2017

    Il numero di dipendenti e il volume di produzione è aumentato costantemente, cosicché abbiamo nuovamente ampliato la nostra area di produzione.

  • 2018

    Il proiettore laser ZLP1 viene introdotto e lanciato con successo sul mercato.

  • 2019

    Nuovo amministratore delegato Dr. Hans Ebinger, riposizionamento e revisione del corporate design, installazione del comitato consultivo aziendale con Kurt-Michael Zimmermann, Dr. Ralf Lauterbach, Dr. rer. Nat. Dieter Pauschinger

  • 2020

    Z-LASER festeggia il suo 35° anniversario aziendale.

35 anni Z-LASER –
35 anni laser, luce
e passione

 “Mi stupisco che anche
35 anni dalla fondazione del mio ufficio di ingegneria nel 1985”!

, Storia 2020

“Questo è il futuro”

Kurt-Michael Zimmermann (KMZ) guarda in lontananza prima di continuare: “E come tutto è cominciato… quando un collega mi ha mostrato per la prima volta il punto laser rosso. Mi è stato subito chiaro: questo è il futuro. Sono stato e sono tuttora estremamente affascinato dai laser. Con una sola lente cilindrica nel percorso del fascio si ha già una linea perfetta con infinite applicazioni. Geniale! Questa è stata la prima idea e poi, dopo una lunga notte nel mio luogo di studio a Karlsruhe, il nome dell’azienda Z-LASER è stato il secondo”.

Con due valigie dalla Foresta Nera all’India

Quando il giovane ingegnere industriale ha avviato la propria attività, l’attenzione principale si è concentrata sulle soluzioni che utilizzano i laser a gas per visualizzare le linee di taglio durante la segagione del legno. Come venditore di talento, inizialmente ha viaggiato attraverso la Foresta Nera e ha parlato nelle segherie per vendere la sua soluzione innovativa per il taglio del legno. In seguito ha viaggiato per il mondo e ha presentato i suoi prodotti a livello internazionale. Un divertente aneddoto dall’India fa sorridere ancora oggi l’imprenditore: “Nel 1995 il viaggio è andato a Jaipur in India con due valigie piene di laser e materiale espositivo alla nota fiera indiana della pietra; naturalmente con grande speranza di buoni affari, perché l’India è un grande fornitore di granito e marmo.

L’organizzatore mi aveva riservato un posto nella lista, ma non uno stand. Senza ulteriori indugi mi ha fatto diventare un’attrazione alla mostra e ha riservato il tendone delle conferenze per Z-LASER e ha pubblicizzato Z-LASER 4 volte al giorno sul sistema di altoparlanti dell’intera mostra. Anche il ministro dell’Economia dello stato del Rajasthan non ha perso l’occasione di farsi spiegare i laser davanti a una telecamera in funzione. Davanti alla tenda si radunava costantemente un enorme gruppo di indiani interessati e curiosi. Mai più nella storia della nostra azienda abbiamo avuto un tale attacco permanente di persone interessate.

Molti volevano la nostra linea laser, ma purtroppo nessuno l’ha comprata. Non lo trovavo così divertente in quel momento”!

, Storia 2020

Z-LASER 1995 in una nota fiera della pietra a Jaipur, India

Un’azienda a conduzione familiare fin dall’inizio

Lo stesso KMZ è un bambino intraprendente, un pioniere e un pioniere che apprezza il fatto di aver saputo trasformare la sua passione in una professione nella sua amata città natale, Friburgo. Fin dall’inizio l’azienda è stata orientata alla famiglia: la moglie Almut Zimmermann ha assunto la direzione del personale e la sorella Karin Zimmermann la contabilità. Anche suo figlio Laurenz lavora nell’azienda dall’età di 13 anni; prima come lavoro per le vacanze, poi nel corso di un doppio corso di studi. Laurenz Zimmermann lavora attualmente come Sales Manager nel settore dei proiettori laser.

La stessa KMZ è ancora presidente del comitato consultivo e continua a svolgere un ruolo attivo nella formazione dell’azienda.

Condizioni di lavoro orientate al futuro
per tutti i dipendenti

All’inizio il giovane Kurt-Michael Zimmermann si è concentrato su un forte reparto di sviluppo e su una gestione dell’innovazione orientata al futuro. Non meno importante per lui è stata la realizzazione di moderne condizioni di lavoro con le gerarchie di flachen, che rendono possibile un lavoro indipendente e creativo e una collaborazione rispettosa.

La conferma del suo successo è arrivata durante la crisi finanziaria del 2008/09, quando il fax ha smesso di sputare ordini da un giorno all’altro. I dipendenti gli sono rimasti fedeli nonostante il lavoro a orario ridotto e il team ha superato la crisi senza subire perdite.

KMZ ha comunicato apertamente, ha portato con sé i suoi dipendenti e ha potuto così ottenere risultati positivi dai tempi più difficili dell’azienda.

In generale, l’imprenditore di successo non si prende troppo sul serio…

…,Alla domanda su come le sfide si siano spostate nel tempo, egli risponde:.
“All’inizio, volevo portare rapidamente sul mercato un prodotto vendibile. La cosa più importante era ispirare una squadra che fosse disposta ad aiutare. E questo vale ancora oggi! Il capitale è composto da collaboratori motivati, premurosi, ben addestrati e compatibili che si considerano la famiglia Z-LASER.

In passato, è stata una sfida convincere i principali fornitori come SIEMENS a fornirci anche come Minifirma Con i primi piccoli successi, anche una banca si è sentita a suo agio a sostenerci. Vedo le sfide di oggi nella digitalizzazione e nell’Industria 4.0; entrambe ci cambieranno molto beeinflussen, cambieranno i processi di lavoro e richiederanno nuove soluzioni di prodotto”.

Da oltre trent’anni Z-LASER svolge un lavoro pionieristico nel campo dei proiettori laser. Nel 1989 Z-LASER ha sviluppato il primo sistema di misura 3-D senza contatto con il Fraunhofer IPM, che, secondo KMZ, “era 10 anni avanti rispetto al mercato mondiale e quindi purtroppo non ha avuto successo”.

Zimmermann Senior racconta con orgoglio il successo dell’introduzione del Z5 HeNe Laser. Perché questo laser, che ha realizzato una linea rossa di 3-7 m di lunghezza per il taglio del cartone, era già presente nel 1987 dopo 2-3 anni in vari mercati internazionali, dal Brasile a Singapore.

Oppure va in visibilio quando parla dello sviluppo innovativo dei proiettori laser 2D per tavoli CNC.

Ampia gamma di prodotti

Oggi, il portafoglio comprende laser di linea per il posizionamento, proiettori laser, laser per l’elaborazione delle immagini / tecnologia di misura e soluzioni OEM, tutti utilizzati in una vasta gamma di settori industriali. I clienti provengono dall’industria alimentare e automobilistica, dalla tecnologia medica, dalle energie rinnovabili e dal commercio.

, Storia 2020

Oltre 35 anni di crescita costante

Dalla sua fondazione, l’azienda è cresciuta fino a contare oltre 100 dipendenti con un fatturato annuo di 15 milioni di euro e filiali in Italia, America e Canada. Nel corso degli anni sono stati sviluppati nuovi mercati. Un altro grande passo avanti è stato il trasferimento nel 2005 dal centro di Friburgo all’edificio aziendale in Merzhauser Straße.

Z-LASER investe in modo permanente nell’ampliamento delle superfici, nei processi di produzione automatizzati e nelle strutture di gestione interfunzionali.

Nel 2018 un vento fresco entrò nell’azienda di famiglia:
Con l’amministratore delegato Dr. Hans Ebinger, l’azienda è riuscita a conquistare un fisico che porta con sé le migliori conoscenze dell’industria ottica e un’elevata affinità per le vendite.

Si può dire che Ebinger brucia per l’azienda: “Z-LASER GmbH è sinonimo di prodotti laser funzionali e robusti, di vicinanza al cliente reale e interessata e di idee innovative. Forniamo i nostri prodotti per molti settori industriali, ma anche soluzioni OEM su misura in tutto il mondo. Con la volontà di essere leader nell’innovazione e l’impegno ad essere un’azienda sociale, di successo e orientata alle soluzioni, la
La storia del successo di Z-Laser continua”.

, Storia 2020

Da sinistra a destra: Laurenz Zimmermann (Direttore Vendite Proiettori Laser), Dr. Hans Ebinger (CEO)

KMZ aggiunge: “Dove ieri il falegname voleva che fosse segata una linea rossa sulla sua tavola, oggi sono richieste linee laser sottilissime da 0,01 mm per sistemi di misura”

.

Attualmente, sono sempre meno i professionisti che devono svolgere attività sempre più diverse a livello professionale, per cui un aiuto visivo/visualizzazione sta diventando sempre più importante. L’industria fotonica è solo all’inizio dei suoi decenni di sviluppo in espansione.

Z-LASER continuerà a svilupparsi positivamente, sicuramente con partner in mercati in crescita. Il laser è paragonabile alla ruota nell’età della pietra. I laser diventeranno la base per processi di produzione e controllo sempre più industriali. Ci sono sempre delle sfide e fanno sì che le aziende abbiano successo.

, Storia 2020