Laser per l’industria dei pneumatici

La luce laser è idealmente visibile su materiali scuri come la gomma nera. Pertanto, i produttori di pneumatici utilizzano i laser per il controllo qualità 3D, per la lettura di testi e codici sulla parete del pneumatico, per il posizionamento dei pneumatici nelle varie fasi di lavorazione e anche per la rigenerazione.

Durante la registrazione 3D dei pneumatici, del loro battistrada, della profondità del battistrada, dei caratteri o dei codici, un modulo laser proietta una o più linee rette con un angolo obliquo sulla superficie del pneumatico. Un dispositivo ora muove o ruota il pneumatico. Le linee laser sono ora distorte dalla forma tridimensionale del battistrada, dai codici, dalle lettere o dai numeri. Con un altro angolo obliquo, una telecamera industriale registra queste distorsioni mentre il pneumatico si muove. Grazie ai cosiddetti algoritmi di triangolazione, è ora possibile ricostruire digitalmente la forma 3D del pneumatico, il profilo e i caratteri sulla superficie. Questa triangolazione laser è molto veloce, precisa e affidabile.

I laser sono adatti anche per supportare le fasi di lavoro manuale, come il posizionamento dei pneumatici per il corretto inserimento nella pressa per pneumatici.

, Laser per l’industria dei pneumatici

esempi di applicazioni

Sul nostro blog troverete i seguenti rapporti sulle applicazioni.
Basta cliccare sull’articolo desiderato e leggere l’articolo completo sul nostro blog.